mercoledì 28 settembre 2011

Convocazioni del 4 ottobre

Secondo quanto mi avete detto, confermati tutti quelli di ieri; se ci sono novità avvertitemi, se no io sta settimana non chiamo nessuno!!

1 cordone
2 de luca
3 rognoni
4 cianetti (puppo permettendo!!!)
5 stagno
6 schenone
7 ghersi

Commenti e Pagelle Spartak 27 settembre.

NIENTE DA FARE. Nonostante una prestazione piena di cuore e furia agonistica i gialloblù portano a casa un’altra sconfitta. Un 9 a 6 che brucia soprattutto per come è maturato e per impegno e corsa profusi dai ragazzi di Torriglia fino all’ultimo secondo. Gli AStronzi continuano mettere in campo formazioni di ottimo livello, toste, quadrate e con un pressing che arriva fino alla terza linea gialloblù.  
Forse unica pecca una certa disorganizzazione di gioco; ma non sufficiente per giustificare la sconfitta. In questi termini non ha molto senso parlare di singoli anche perché la prestazione è stata largomodo corale. Unica eccezione Filippo Schenone; cresciuto molto negli ultimi incontri si sta confermando l’uomo più in forma e pericoloso dello Spartak; velocità, rapidità e sagacia tattica.


CORDONE 6 – Alcuni interventi da 8 altri da 4; media matematica
DE LUCA 6 – gran gladiatore, forse un filino macchinoso in fase di costruzione
ROGNONI 6 – anche un gol stasera
CIANETTI 6,5 – gran cuore e furia agonistica; pure un bel golletto dal limite
STAGNO 6 -   rimane il più talentuoso dei gialloblù; proprio per questo avrebbe dovuto incidere di più; non gliene si può fare una colpa ma tantè…
SCHENONE 7 – viene non a caso considerato dagli avversari il più pericoloso dei gialloblù tanto da avere una marcatura a uomo dedicata spesso molto rude; gioca con una caviglia in disordine ma si dimostra il migliore in campo
GHERSI 6 -  ordinato, lavora molto di sponda anche se in questo modo non incide; sbaglia alcuni tagli; spostato nel finale largo per dare spazio alla rapidità di Schenone, riesce a mettere la sua firma nel tabellino marcatori

mercoledì 21 settembre 2011

convocazioni Spartak per il 27 settembre

aggiornamento del 25/9

1 cordone (confermato)
2 schenone (confermato)
3 de luca (in attesa)
4  rognoni (confermato)
5  cianetti (confermato)
6  ghersi (confermato)
7  stagno (confermato)


setti (in attesa)
mussino (in attesa vediamo la tendinite)
zanardi (?)


Allora viste le assenze butto li convocazioni. Se sieti disponibili indipendentemente dai nomi qui sotto... commentate il post.... che vi mettiamo dentro...

Commento e Pagelle Spartak del 20 settembre

Questa volta ci si è messa di traverso anche la fortuna. Lo Spartak incassa la terza sconfitta consecutiva al G Piero Challenge ma stavolta i ragazzi di Mister Schenone avrebbero meritato di più. In formazione largamente rimaneggiata i gialloblù si presentano quadrati e ben disposti in campo. Il centrocampo adesso è ben popolato; Setti (altro Jolly della scuderia Cianetti) da quantità e qualità, Zanardi (toh chi si rivede…) parte bene con sostanza a buoni tocchi; Schenone decide che dopo aver fatto tutti i ruoli gli manca quello di regista e si mette a dettare i tempi; anche Rognoni più dinamico e propositivo. infine una nuova scoperta: Davide De Luca, una sorta di Macrina di dieci anni più giovane: prestazione la sua di valore assoluto. In alcuni momenti si sono visti anche fraseggi importanti. Quali le colpe dunque? un Ghersi (in versione centravanti causa la tendinite di Mussino) improponibile per larga parte del match e un Cordone ancora indeciso su un paio di gol. Ma anche tanta sfortuna su svariate palle gol.  Discorso a parte merita Ghersi: parte avulso dalla manovra, poco combattivo e molto evanescente; chiude con tre gol; uno su punizione dal limite ed il solito gioco di prestigio; fatto questo che aumenta i rimpianti per una partita che si poteva e si doveva portare a casa. Settembre mese sfortunato…. speriamo che ad ottobre si riesca a pescare qualche pesce dallo “stagno”…


CORDONE 5 – ancora un paio di gol sulla coscienza; sta perdendo un pò di sicurezza in se stesso - Julio Cesar
DE LUCA 6,5 – da sicurezza al reparto - Dainelli
ROGNONI 6 – oggi molto propositivo sfodera un buon numero di assit - Criscito
SETTI 6 – gestisce bene gli spazi alternando copertura a proposizione -  Aquilani
SCHENONE 7 – regista ed incursore…. da anche una pulita agli spogliatoi a fine match – Seymur e Jorquera assieme…
ZANARDI 6 – parte bene, segna; peccato che cali nel finale; Piovaccari
GHERSI 5 – se si fosse svegliato prima si sarebbe potuto vincere . Pratto

giovedì 15 settembre 2011

Convocazioni Spartak Martedi 20 settembre g mora 21:30

Anche a sto giro siamo in sette...formazione ultraoffensiva.... mister schenone avrà il suo bel da fare

cordone (confermato)
rognoni (confermato)
schenone (confermato)
collega schenone
ghersi  (confemato)
davide (confermato)
zanardi (confermato)



de guglielmi (ssente)
mussino (assente)
cianetti (assente)
lucchesi (assente)


Aggiornamento del 16/9: allora a sto giro poichè ero assente faccio più fatica: se non ho capito attendiamo le risposte da gianca e lorenzo (forse lo è certo no ma non ne sono sicuro...)...confermati 3, quasi certo davide (4 ma attendo) ... devo ancora chiedere a Luca.... intanto chi è in sospeso mo faccia sapere....

mercoledì 7 settembre 2011

CONVOCAZIONE SPARTAK MAR 13 SETT ORE 21:30 G MORA

AGGIORNAMENTO DEL 10/09: solo per informarvi che sono ufficialmente un lavoratore genovese; mio primo compito una trasferta a Bologna dall'11 al 14. Martedi quindi non sarò presente. Abbiamo già un sostituto: Paolo Costi, amico di Luca. Filippo mi ha confermato al 95%; sa già che in caso di problemi dovrà trovarne uno. Quindi ad oggi siete in 7. In caso di problemi lascio la gestione a filo ste e st paul (dovreste avere la facoltà di scrivere post se servono).....me raccumand vendicate le 13 pappine di martedi scorso!!


allora ragazzi pronti per una nuova convocazione nell’attesa che Stagno torni presto…. SE NO SOCCAZZI!: metto già confermati quelli che mi hanno detto si ieri sera (se non sento nulla li do presenti). Metto anche i dubbi (fatemi sapere quando potete…. ) e gli assenti….


CORDONE (CONFERMATO)
CIANETTI   (CONFERMATO)
ROGNONI  (CONFERMATO)
MUSSINO   (CONFERMATO)
SCHENONE (CONFERMATO)
COSTI (CONFERMATO)
DE GUGLIELMI (CONFERMATO)


GHERSI         (ASSENTE)
MIRANDI     (ASSENTE)      

commenti e pagelle Spartak del 6 sett

San Giovanni Battista di Quarto. Brutta “giostra” ieri sera per lo Spartak travolto 13 a 1 dagli As Tronzi.
Questo risultato (qualcuno ha fatto notare che è il peggiore nei 19 anni dello Spartak) è figlio prima di tutto dei meriti dei ragazzi di Spazzarini;  mister Valerio sta continuando la propria attività di rafforzamento sul mercato pescando nuovi giocatori di valore assoluto provenienti anche da campionati superiori. La compagine che si sta pian piano delineando risulta decisamente competitiva; novità di ieri sera un nuovo portiere decisamente interessante. A ciò si deve aggiungere l’autolesionismo degli Spartakini che hanno prestato agli avversari anche Arlindo, ala sudamericana della scuderia di quella fucina di talenti che è il DS Cianetti. Lo Spartak ci ha però messo del suo regalando due pedine agli avversari, assolutamente fuori posizione per larga parte del match; fatto questo che ha fatto saltare gli equilibri in campo. Da segnalare inoltre un certo nervosismo tra i gialloblù; si registra un battibecco tra Schenone e Ghersi (assoluta novità) oltre che un Rognoni impermalositosi per un avventato commento fuori luogo. Il Maldini gialloblù è forse ancora turbato dal recente tira e molla della precedente campagna acquisti -  da segnalare fra l’altro l’ennesimo attacco al cartellino del terzino gialloblù da parte degli As Tronzi ancora una volta rintuzzato dalla dirigenza dello Spartak-.


Cordone 5; su tredici gol qualcuno sulla coscienza ce l’ha…. già da martedì della prossima settimana ci sarà l’occasione per rifarsi

Cianetti 5; parte difensore continua al centro finisce in avanti… nel frattempo gli astronzi fanno sfracelli nelle praterie lasciate libere…

Rognoni 5,5; più che altro paga l’impietoso confronto con Stagno… sarebbe comunque servita un po’ di grinta in più…

Schenone 6; il più generoso ed il più dinamico, peccato che debba sacrificarsi dalla metà in poi a fare il centrale per coprire le “defaiance” altrui….

Mirandi 5; abbandona il centrocampo dove era necessario maggiore filtro per andare a pestare i piedi a Mussino davanti….

Ghersi 6; lasciato solo nel mezzo rimane spesso in balia del giogo dei mediani avversari;  riesce però a giocare qualche palla diversa dal solito lancio lungo a Mussino


Mussino 6,5; lasciato da solo a lottare nel mare magnum della difesa Astronza, ci mette generosità peccando solo per qualche stop ad inseguire non nel suo dna; l’unico a creare pericoli.


…sono graditi i commenti… soprattutto quelli polemici!

lunedì 5 settembre 2011